domenica 26 maggio 2013

Fusione Fredda: il mondo scientifico si muove. Convegno internazionale a Luglio alla University of Missouri


Mentre i media italici o dormono o cavalcano lo scetticismo, il mondo scientifico americano si muove: dal 21 al 27 Luglio presso l'Università del Missouri si terra un importante convegno “Applying the Scientific Method to Understanding Anomalous Heat Effects: Opportunities and Challenges.”
La cosa incredibile è che i maggiori sponsors sono una azienda americana di cui abbiamo parlato molto su questo blog (c'è un lungo video del suo CEO) e soprattutto l'ENEA. Si, proprio la nostra ENEA.

Segnatevi questa data 21/27 Luglio 2013


5 commenti:

  1. Perchè sei così interessato alla fusione fredda?
    In fondo è una piccola cosa?
    Marco

    RispondiElimina
  2. Molti non si rendono conto che il vero oro è l'energia. Se il nostro mondo si è evoluto così tanto negli ultimi 100 anni lo dobbiamo alla disponibilità di energia a basso prezzo.
    1)Oggi con l'ingresso nell'economi mondiale di Cina, India, Brasile etc... il petrolio non basta più, o troviamo altre fonti di energia o l'effetto scarsità porterà il costo del petrolio a livelli insostenibili e allora inizieranno le guerre.
    2) L'altro aspetto è quello ambientale. altrettanto importante.

    Ora la scoperta di unsistema per la produzione di energia a basso costo e pulita deve essere il primo obiettivo della ricerca applicata di oggi e dei prossimi anni. La fusione fredda sembra una risposta e quindi va assolutamente studiata a fondo.

    Avendo il sottoscritto un forte senso etico (mi interessa il futuro positivo del mondo e del nostro paese e dei nostri figli in generale) .....l'argomento mi appassione enormemente.
    Spero di aver risposto.....

    RispondiElimina
  3. Chiamare "Il mondo scentifico Americano" Il solito gruppetto di irriducibili FF-isti che "se la suonano e se la cantano" fra di loro ad ogni ICCF non le pare un pochino eccessivo?

    RispondiElimina
  4. Mah?! A me pare eccessiva la totale mancanza di notizie su FF da parte dei media e la assouta mancanza di finanziamenti per la ricerca in questa direzione.
    Io non dico che la FF funzioni con certezza...... ma la ricerca è per definizione fatta per capire ciò che non concosciamo e ciò che non comprendiamo. Gli esperimenti fatti in tutto il mondo hanno dimostrato centinaia di volte la produzione di energia in eccesso. Questo è più che sufficiente a giustificare il fiannziamento di un filone autonomo di ricerca (anche perchè con 1/100 dei finanziamenti dedicati alla fissione si potrebbero fare migliaia di esperimenti da cui trarre prove scientifiche. L'atteggiamento dei negazionisti è semplicemente stupido perchè affermano l'impossibilità secondo le attuali teorie che la FF avvenga.
    In passato moltissime teorie sonono state negate attraverso la prova sperimentale. Galileo: "non ha essere un mundo de carta".

    Quindi dico sperimentare sperimentare e sperimentare. Anche perchè il gioco vale le candela al contrario di certi esperimenti sulla fissione che non fanno che spostare in avanti di 20 anni il tempo in cui si potrà ricavare energia
    Primo Gonzaga

    RispondiElimina
  5. Fusione ..... Non Fissione (errore di stampa)

    RispondiElimina